Exemple

Dal 1 settembre 2017  parte il nuovo sistema di scontistica per i visitatori dei musei statali fiorentini con l’istituzione di tessere annuali e dal 1 marzo 2018 di tariffe stagionali che favoriranno l’esperienza congiunta di tutti i musei delle Gallerie degli Uffizi, offrendo incentivi  particolari per visitare Palazzo Pitti e il Giardino di Boboli.

“Favoriamo un turismo meno frettoloso, controcorrente e di qualità: un turismo che si basa sulla volontà di conoscenza, che stimola gli scambi culturali fra i popoli e che grazie all’indotto economico, creerà prosperità e nuovi posti di lavoro in tutta la città”, il commento del Direttore degli Uffizi, Eike Schmidt, che aggiunge:” Il nuovo sistema delle tariffe d’ingresso ai musei delle Gallerie degli Uffizi , premia chi viene a vedere tutto il patrimonio artistico concentrato dai Medici e dai Lorena nei nostri musei, ma disincentiva chi sceglie una sola fetta con le opere più famose”.

Fra le offerte ghiotte dal 1 settembre 2017, da non lasciarsi scappare, la tessera di abbonamento annuale al Giardino di Boboli al prezzo di € 25,00 che con 10 € in più permetterà di estendere la visita a tutti i musei di Palazzo Pitti. L’analoga tessera annuale per gli Uffizi costerà invece € 50,00. Con € 70,00 sarà offerta a tutti la possibilità di  visitare Uffizi, Palazzo Pitti e Giardino di Boboli. Nel pacchetto della bigliettazione annuale è compreso anche l’accesso a tutte le mostre temporanee e la priorità d’ingresso rispetto alla fila.

A partire dal 1 marzo 2018 verrà introdotta la bigliettazione stagionale che prevede una rimodulazione dei prezzi e una riduzione delle tariffe nei periodi di bassa stagione agli Uffizi, Pitti e Boboli (dal 1 novembre all’ultimo giorno di febbraio). Limitatamente ai musei di Palazzo Pitti, coloro che acquisteranno l’ingresso entro le ore 8.59 e accederanno nella primna fascia oraria nei musei (dalle 8,15 alle 9,25) sarà assicurata una riduzione del 50% che nei mesi invernali si aggiunge allo sconto stagionale.

Alla presentazione alla stampa del progetto, svoltasi lunedì 31 luglio presso i locali di San Pier Schieraggio agli Uffizi, ha partecipato anche il nostro presidente, Leonardo Bassilichi.  

INFO: www.uffizi.it

(Fiamma Domestici)

 

Exemple

L’assemblea dei soci di Firenze Fiera riunitasi nella sede della società in data 26 luglio 2017 ha nominato il nuovo Consiglio di amministrazione che riduce i propri membri da sette a cinque.

Per la prima volta i soci hanno votato una lista unica,  a dimostrazione della compattezza e determinazione a portare avanti il rilancio della fiera coerentemente con la ristrutturazione della Fortezza da Basso. I nuovi consiglieri di Firenze Fiera, eletti all’unanimità sono: Leonardo Bassilichi, designato presidente, Ivano Bencini, Leonardo Cianchi e Carlotta Ferrari. Il consiglio sarà integrato a settembre con un quinto nome.

” I lavori  di ristrutturazione della Fortezza da Basso – dichiara il neo presidente Bassilichi – partiranno nell’autunno del 2018, dopo la chiusura del cantiere della tramvia davanti al monumento. Una volta ultimati restituiranno  alla città e ai fiorentini un quartiere fieristico-congressuale unico al mondo, spettacolare per la bellezza e funzionalità dei suoi spazi, in grado di vincere le sfide sui competitors internazionali”.

Exemple

Si scaldano i motori per l’evento clou che questa sera (giovedì 20 luglio a partire dalle 22,30), nella magnifica cornice dell’Anfiteatro, animerà gli spazi all’aperto del Palazzo dei Congressi (Villa Vittoria): IloveDisco a cura dell’associazione fiorentina Pop Up  con la partecipazione di Cristiano Militello, attore, cabarettista e conduttore televisivo e radiofonico e Simone Colombari  che porteranno in scena lo spettacolo “Chi ha ucciso la Disco Music” . L’evento proseguirà poi con i ballerini professionisti Gianmaria Giuliattini e Gabriele Virgilio. A render ancor più accesa e calda la notte tanta musica e, dopo la mezzanotte, Disco Line un momento magico dove gli invitati a coppie sfileranno davanti ai fotografi.

L’evento è solo su invito.

Exemple

Tutto è pronto per la decima edizione di MAREDAMARE, il salone italiano del beachwear che si svolge dal 22 al 24 luglio alla Fortezza da Basso. Protagoniste assolute le collezioni mare e accessori per l’estate 2018 presentate in anteprima da oltre 200 marchi italiani e stranieri. In programma sfilate personali e collettive, approfondimenti e workshop tematici, presentazioni esclusive e gli immancabili eventi indoor e outdoor.

“C’è grande attesa per il nostro decimo compleanno – dichiara Alessandro Legnaioli, Presidente di Maredamare – che ci porta ancora a guardare le cose con gli occhi di un bambino curioso e pieno di vita. Siamo partiti da zero, una vera sturt up, senza sovrastrutture di sorta ma alimentati dalla sola passione e da un pizzico di esperienza nel comparto più allegro e gioiso del tessile abbigliamento e oggi ci troviamo con Miami e Parigi a rappresentare la parte buona e vitale di un intero sistema produttivo.”.

Tante e variegate le sollecitazioni delle tendenze summer 2018. Si passerà dalle più raffinate stampe geometriche passando attraverso la foresta pluviale con i suoi colori magnifici, colori saturi spezzati da cromìe accese per approdare in uno spazio libero da costrizioni. Un universo a parte invece è riservato all’attitudine sportiva che riuscirà a contaminare anche le collezioni più classiche.

Exemple

E’ stata presentata ufficialmente stamani  ai Dirigenti scolastici della Toscana e alla stampa presso la sede della Presidenza della Giunta Regionale, DIDACTA ITALIA, la prima fiera italiana sul mondo dell’istruzione che si svolgerà alla Fortezza da Basso dal 27 al 29 settembre. Il programma e le finalità dell’evento sono state illustrate da Cristina Grieco, assessore regionale all’ Istruzione, lavoro e formazione, Cristina Giachi, vicensindaco di Firenze, Paola Concia, assessore al Turismo e relazioni internazionali del Comune di Firenze, Domenico Petruzzo, direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale e Giovanni Biondi, presidente di Indire.

La fiera, inserita dal MIUR fra gli eventi previsiti dal piano pluriennale di formazione dei docenti, organizzata da Firenze Fiera, è dedicata a don Lorenzo Milani e propone 82 workshop che spaziano dall’innovazione del modello educativo al rapporto scuola-lavoro, dalla robotica allo studio di nuovi arredi e tecnologie integrate. La sezione scientifica sarà affiancata ad un’area espositiva con la partecipazione di aziende leader della filiera della scuola e dell’istruzione: dall’editoria alle tecnologie informatiche, dall’arredo alla refezione, ecc.

“E’ la prima volta che Didacta, la fiera scientifica sul mondo dell’istruzione e della formazione che da oltre mezzo secolo attrae più di centomila visitatori all’anno in Germania, esce dai confini tedeschi scegliendo l’Italia e Firenze. Sarà la più grande fiera sulla scuola mai organizzata in Italia”, il commento dell’assessore Cristina Grieco.

fireradidacta.it

 

Exemple

Arrivano a Firenze da tutto il mondo con la professionalità, la tenacia e la lungimiranza che è propria delle donne per un confronto costruttivo sulle forze da mettere in campo per migliorare le condizioni di vita femminile, specie nei paesi poveri e più disagiati, offrendo a donne e ragazze, grazie ad un’educazione consapevole, il passaporto per una vita migliore.

L’appuntamento è alla Fortezza da Basso dove dal 14 al 16 luglio si svolge il 21° Congresso del Soroptimist International of Europe intitolato “Own the future – Education, your passport to a better life”.

La sessione plenaria del congresso è dedicata alle donne ispiratrici in STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica), seguita da due sessioni tematiche parallele: “Spaccare il soffitto di cristallo” e “Donne in verde: energie rinnovabili, tecnologie pulite e migliori pratiche”.

“E’ la prima volta che un congresso SIE si tiene in Italia – dichiara Flavia Pozzolini, Presidente del Congresso – ed è la prima volta che giovani donne sono invitate a partecipare con il totale supporto dell’associazione. Il nostro intento è quello di dare a ragazze promettenti, anche di paesi lontani come il Madagascar e il Mali, un’opportunità concreta per cambiare la loro vita.  Offriamo loro la possibilità di incontrare scienziate eminenti provenienti da diversi campi scientifici e diversi paesi europei. Donne ispiratrici, menti vibranti con le quali queste giovani donne STEM potranno interagire direttamente”.

Fra queste la fisica polacca Agnieszka Zalewska, dal 2013 al 2015 presidente del Consiglio del CERN, Susanna Terracini, ordinaria di Analisi Matematica presso l’Università di Torino, la genetista belga Christine van Broeckhoven dell’Università di Antwerp, conosciuta soprattutto per la sua ricerca pionieristica nel campo delle demenze neurodegenerative, a cui ha apportato importanti contributi.

Venerdì 14 alle ore 16.30 il Rettore dell’Università di Firenze, Luigi Dei terrà una lettura magistrale in omaggio a Marie Curie nel 150 anniversario della nascita, prima cattedratica donna in materie scientifiche alla Sorbonne e l’unica donna, fra i quattro vincitori di più di un Nobel, ad aver vinto in due discipline distinte (fisica e chimica).

La segreteria organizzativa dell’evento è a cura di OIC, Firenze.

INFO: http://www.soroptimistflorence2017.com/