Exemple

Appuntamento con l’ACNE DAY 2017 al Palazzo degli Affari il 10 e 11 novembre con la partecipazione dei più importanti specialisti di settore. “In questo incontro –  spiegano Carla Cardinali e Antonia Gimma presidenti del congresso –  cercheremo di far luce  sulle novità patogenetiche di queste malattie con ospiti nazionali ed europei che si occupano in maniera mirata ed approfondita di queste tematiche. Cercheremo di dare nuovi suggerimenti terapeutici in uno scenario che, almeno per un po di tempo, dovrà fare a meno degli antibiotici sistemici visto il problema ingravescente dell’antibiotico-resistenza”. Continua a leggere Acne Day 2017 al Palazzo degli Affari dal 10 all’11 novembre

Exemple

Dall’8 al 10 novembre al Palazzo dei Congressi si svolge la IX edizione del Congresso Attualità in Senologia (AIS) che rappresenta un appuntamento abituale per gli specialisti della patologia della mammella e un punto di incontro per tutti coloro che sono impegnati nel percorso di crescita della senologia italiana.

Il congresso è organizzato con la partecipazione della Sezione di Senologia della Società Italiana di Radiologia Medica (SIRM), del Gruppo Italiano per lo Screening Mammografico (GISMa), dell’ Associazione Italiana Radioterapia Oncologica (AIRO), dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM), dell’ Associazione Nazionale Italiana Senologi Chirurghi (ANISC), della Società Italiana di Anatomia Patologica e Citologia diagnostica (SIAPEC-GIPaM), della Società Italiana Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica (SICPRE), della Federazione Nazionale Collegi Professionali Tecnici Sanitari di Radiologia Medica ed Europa Donna Italia.
Il programma scientifico del Congresso verrà sviluppato seguendo il percorso multidisciplinare dalla diagnosi, al trattamento, alla ricerca, all’ advocacy. Ogni sessione verrà preparata in modo tale che l’argomento scelto venga sviluppato prendendo in considerazione tutti gli aspetti.

 “Il congresso – dichiara il Presidente AIS, Prof.Luigi Cataliotti – si propone come un momento di discussione e riflessione al fine di poter offrire alle donne standard elevati di diagnosi e cura nei centri di senologia presenti su tutto il territorio nazionale e agli addetti ai lavori di confrontarsi sulle ultime novità in ambito diagnostico e clinico e sulle tematiche ancora controverse.  Le società disciplinari che sono rappresentate nel comitato scientifico di Senonetwork, il network dei centri italiani di senologia, hanno suggerito gli esperti che costituiscono il comitato esecutivo e scientifico del nostro congresso a garanzia della multidisciplinarietà che lo contraddistingue”.
Exemple

Al via dal 9 all’11 novembre alla Fortezza da Basso la seconda edizione di PELLEPIU’ 2017, il laboratorio di lavoro di innovazione e competenze della filiera della pelletteria, officina di novità e promotore di preservazione del saper fare tradizionale della filiera della pelletteria:

Le imprese della filiera della pelletteria sono un universo produttivo fecondo di studio di nuove tecniche e processi di lavorazione, di ricerca avanzata, ma anche preziose custodi di tradizionali capacità e abilita manuali che rendono un prodotto made in Italy di pelletteria di alta gamma apprezzato nel mondo.

Dai costruttori di macchinari e prodotti per la lavorazione della pelle e della concia, al packaging, agli accessori e accessoristi, la mostra vuole essere un cantiere di lavoro moderno per tutta la filiera della pelletteria. Ecco perché si presenta con un concetto innovativo che trasforma la tradizionale idea di manifestazione e unisce alle novità presentate dalle aziende un laboratorio di idee, progetti e confronto dove i visitatori potranno conoscere le novità del settore.

Incontri tecnici, seminari di lavoro sul futuro e sui problemi aperti del comparto arricchiranno poi i tre giorni dell’evento, unico nel suo genere e nato con l’intento di promuovere il patrimonio produttivo della filiera pelle e cioè la capacità di eccellenza di produzione, di innovazione, di tradizione e qualità delle maestranze.

Ed è a Firenze, il cuore della produzione della pelletteria di lusso – nel solo territorio fiorentino vi è il 20% delle imprese italiane di settore – che nasce l’evento della filiera, che innova, guarda al futuro, all’industria 4.0 ma tiene salde radici di impresa del saper fare prodotti belli e ben fatti. Si potrebbe dire una industria 4.0+1.0.

Pellepiù è ideato e organizzato da Rete Pelle+, una rete di imprese orizzontale, che nasce, a Firenze, dalla accorata passione e dall’amore per la specificità del proprio lavoro degli imprenditori delle nove aziende in rete – tutte storiche e stimate imprese -, ma anche dalla consapevolezza che il “saper fare” di un territorio è patrimonio strategico da tutelare per attrarre clienti internazionali ma anche per preservarsi da concorrenza sleale e illegale.

 

 

Exemple

La 57° edizione dell’Annual Meeting of the Association for Computational Linguistics (ACL 2019) si svolgerà per la prima volta in Italia a Firenze dal 28 luglio al 2 agosto 2019. La sede prescelta è il Palazzo dei Congressi e il Palazzo degli Affari dove sono attesi 1.800 partecipanti provenienti da tutto il mondo. La candidatura è stata vinta mettendo in campo il piano incentivi dedicato ai congressi e grazie al lavoro congiunto di Firenze Fiera, Firenze Convention & Visitors Bureau, l’agenzia PLS Educational (PCO), TC – Tecnoconference e Gerist.

“L’evento – afferma Leonardo Bassilichi presidente di Firenze Fiera – è una case history di un gioco di squadra fra Firenze Fiera, FCVB, il comitato organizzatore e tutte le istituzioni e realtà cittadine coinvolte nella programmazione di questo importante congresso che ha scelto Firenze e il nostro quartiere in Italia come cornice ideale per un incontro costruttivo fra scienza, are e cultura, alla base dei valori del nostro territorio”.

“La linguistica computazionale  – affermano i membri del comitato organizzatore – è al centro di applicazioni quali i traduttori automatici, gli assistenti personalizzati sui telefonini e i motori di ricerca guidati dalla semantica e in gernerale di tutte le più recenti tecnologie basate sull’intelligenza artificiale. ACL 2019 è un’opportunità straordinaria che riunisce a Firenze i maggiori esperti e le maggiori aziende mondiali per progettare il futuro in questi campi”.

Exemple

Si scaldano i motori alla Fortezza per Florence Tattoo Convention n.10 ai nastri di partenza dal 3 al 5 novembre al padiglione Spadolini (piano inferiore). Da sempre l’evento si propone di promuovere la cultura artistica e storica del tatuaggio esaltando  il lavoro dei maestri tatuatori tradizionali provenienti da tutto il mondo.

Degli oltre 330 tatuatori partecipanti troviamo alcuni fra i più celebri artisti italiani come Marco Galdo, Stizzo, Genziana, Amanda Toy, Morg Armeni, Marco Cerretelli, Alessio Ricci, Marco Wallace, Marco Manzo, Antikorpo, Billi Murran e Davide Andreoli solo per citarne alcuni. Nrella rosa degli internazionali saranno presenti in Fortezza il leggendario Bill Loika, Sam Barber, Juan Gonzales, Sasha O’kharin, Jeroen Franken, Chris Higgins, Neon Judas, gli artisti dello studio Dirty roses, Benjamin Laukis, Agnieszka Kulinska e Bogdan Bacanu.

Group show e personali di alcuni degli artisti più celebrati in questo ambito andranno a far parte della speciale collezione pensata appositamente per il primo decennio della convention. In programma anche concerti serali e per la prima volta  il contest di Face & Body Painting che si svolgerà sabato 4 novembre durante il quale talentuosi artisti del settore decoreranno i corpi di 30 affascinanti modelle.