Exemple

Il 33° Congresso mondiale della scienza biomedica di laboratorio fino al 26 settembre al Palazzo dei Congressi

Tags:

Prosegue con successo fino al 26 settembre al Palazzo dei Congressi il 33°World Congress of Biomedical Laboratory Science (IFBLS) con oltre 600 delegati provenienti da 52 paesi, 22 simposi scientifici, 4 workshop e 4 Student Forum Meeting.

“L’obiettivo – ha spiegato la dottoressa Alba Marzo dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi di Firenze (CoPresidente del Congresso, a fianco di Fernando Capuano) – è quello di divulgare le scienze biomediche di laboratorio, offrendo un diverso punto di vista in un periodo come il nostro nel quale ormai i livelli di automazione sono altissimi ed è quindi sempre più importante interrogarsi su quale sarà il nostro ruolo ed il ruolo del laboratorio nei prossimi anni. Quindi qualità in tutte le fasi del processo analitico, management, ma anche nuove applicazioni delle tecnologie nell’ambito della diagnostica e tempi di risposta sempre più ridotti, telepatologia, utilizzo dei bigdata, analisi predittiva sempre più accurata nella cura ed infine maggior accessibilità al laboratorio, riferendosi anche al ‘laboratorio privato’ che entra nello scenario e diventa competitivo con il laboratorio clinico della sanità pubblica. Tutto cio’ – prosegue Alba Marzo – non puo’ prescindere da una riflessione sul ruolo e sull’etica delle Biomedical Laboraty Scientist nel mondo”.

“Infine – conclude Alba Marzo -uno spazio particolare è stato riservato ai giovani ricercatori con l’allestimento di 4 student forum e la partecipazione attiva di 51 studenti provenienti da tutto il mondo. Sono loro infatti il nostro futuro e quello della nostra professione e quindi a loro è stato riservato un ruolo attivo durante tutta lo svolgimento del congresso”.