Exemple

E’ qui la festa? Nextech Festival compie 10 anni, alla Fortezza sabato 10 settembre

Grande attesa per l’evento Nextech Festival n.10. A riscaldare i motori del “tempio della techno” ci penserà Teo Naddi, storico resident di Nextech dal 2012.  Teo Naddi è prima di tutto un poliedrico amante della musica nella sua totalità. I suoi set hanno il sigillo di garanzia: una ritmica mai scontata, che spazia dalla dub alla techno in modo dinamico e coerente, per creare ogni volta un’atmosfera unica e un’energia fuori dal normale.

Tra quelli che ormai possono essere considerati dei residenti di Nextech Festival troviamo anche i fiorentini Wooden Create. Il duo, formato da Davide Rosafio e Giuseppe Gonzalez, nasce sei anni fa nella scena underground cittadina. Il forte interesse per il mondo del clubbing e l’intensa passione per la musica che li accomuna, li porta presto a suonare nei locali più importanti di Firenze.

A seguire sarà la volta del maestro olandese Speedy J. All’anagrafe Jochem Paap, è considerato uno dei pionieri della techno.

Chiuderà le danze Ilario Alicante, uno dei rari producer che mantiene un legame vitale con il dancefloor. Classe 1988, nato a Livorno ma residente a Berlino ormai da anni, ha alle spalle produzioni acclamate per Cocoon Recordings, Cecille Records, SCI + TEC Digital Audio. Durante le sue stagioni ad Ibiza (come punta di diamante del roster Cocoon) propone set impeccabili, potenti ed energetici, che hanno fatto in modo che la gente vedesse in lui una delle stelle più luminose della musica elettronica.

INFO: www.nextechfestival.com