Exemple

Si inaugura giovedì 16 maggio alle ore 19 all’interno del parco di Villa Vittoria ESTATE IN VILLA, la nuova proposta di quest’estate fiorentina, gestita e condotta da Antonio D’Onofrio, aperta dal giovedì al lunedì dalle 19 alle 3 con aperitivi, cocktail, cene  e tanta musica fino a tarda notte.

A definire la sua personalità un mood ‘urban garden’ ideato e sviluppato dallo scenografo e designer Fabio Madiai: uno stile personalizzato, colori caldi, sensazioni materiche, divani e allestimenti accoglienti con un brand e una comunicazione coordinata, realizzati dall’agenzia Instant Love, che richiamano ad un concetto light di giungla metropolitana.

Innovativa l’offerta food con 4 carrelli Eco Street Food, per soddisfare ogni sfizio gastronomico con 4 menù diversi che spaziano dalle polpette ai ceviches.

Ricco il programma di intrattenimento con la partecipazione di personaggi famosi. Ogni sera una scoperta diversa in collaborazione con brand importanti e nel format ViVi Villa Vittoria.

Exemple

Si svolgerà alla Fortezza da Basso dall’11 al 14 maggio il 24° Congresso della Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti (FADOI).

L’evento si avvale di un ricco programma scientifico articolato con simposi, letture, corsi e tavole rotonde. Tanti gli argomenti sul tavolo: dal processo di cura nell’era digitale all’internista del nuovo millennio, dalla tutela della persona e la sicurezza delle cure nell’era digitale alle trattazioni di elettrocardiografia clinica, reumatologia, epatologia ventilazione non invasiva, ecc.

Exemple

Appuntamento alla Fortezza da Basso per l’appuntamento primaverile con Florence Creativity, la fiera che dal 2012 ospita nel capoluogo toscano creativi e appassionati del “fatto a mano” da tutto il centro Italia. I partecipanti potranno mettersi alla prova e cimentarsi nelle tantissime attività  in compagnia di creativi esperti e appassionati: patchwork, découpage, cucito creativo, ricamo, macramé, bricolage, country painting, scrapbooking, addobbi natalizi e tante altre.

Un successo quello di Florence Creativity che ha portato non solo ad un doppio appuntamento annuale alla Fortezza da Basso  (quello autunnale è previsto dal 31 Ottobre al 3 Novembre 2019) ma anche ad un’edizione speciale a Udine, giunta alla sua seconda edizione, culla di tante attività del Nord-Est ma anche luogo privilegiato per un ponte con altri paesi quali Austria, Croazia e Slovenia.

Exemple

Si è chiusa con successo alla Fortezza da Basso  MIDA 2019, la nuova Mostra Internazionale dell’Artigianato che nell’ultimo giorno di apertura (1 maggio) ha fatto registrare il record di visitatori tanto da posticipare di due ore la chiusura della fiera. Segno dell’ottimo gradimento del nuovo format e dei contenuti della manifestazione da parte di un pubblico più ampio e selezionato, che ha apprezzato l’esclusività, la bellezza e l’originalità dei manufatti esposti dagli oltre 500 espositori presenti, soddisfatti per il netto aumento degli acquisti e il consistente incremento delle trattative avviate rispetto alle edizioni scorse.

Apprezzatissime anche le mostre collaterali: Firenze su misura – Wunderkammer, Le Sette Meraviglie della Toscana, Ori e Tesori, Sonus e la rassegna cinematografica curata da Milano Design Film Festival. 

Affollatissimo, grazie anche ad un ricco calendario di incontri e workshop, il padiglione Rastriglia dedicato ai Nuovissimi con in campo i Maker, con proposte di innovazione tecnologica, economia circolare, artigianato digitale e autoproduzione.

Nel nome della qualità grande successo ha registrato la nuova sezione dedicata esclusivamente ai produttori dell’agroalimentare con show cooking, dimostrazioni, incontri con grandi chef e degustazioni.

Ampio gradimento anche da parte dei buyer provenienti dai principali mercati internazionali e approdati in Fortezza grazie al progetto MEET THE ARTISANS curato da PromoFirenze.

Tutto esaurito infine per le visite ai laboratori artigiani, ai sotterranei e quartieri monumentali del ‘fortilizio mediceo’ e ai Laboratori di Restauro dell’Opificio delle Pietre Dure, che hanno costituito il nucleo di un ‘fuorimostra’ che per l’edizione 2020 già si preanuncia  più ampia ed articolata.

Exemple

Il  Palazzo dei Congressi sarà la sede, per quattro giorni, dell’edizione speciale del Congresso AAGL sulla chirurgia ginecologica minimamente invasiva. La 15° edizione si svolgerà in contemporanea con il 14° Congresso Nazionale SEGI (Società Italiana Endoscopia Ginecologica).

L’edizione di quest’anno si presenta come un evento assolutamente inedito nel suo campo: proiettarsi nelle nuove tecnologie del futuro prendendo il meglio dagli studi e dalle tecniche del passato. Ci sarà infatti l’opportunità di utilizzare gli stessi strumenti in uso a partire dal XIV secolo di cui si servirà lo stesso Leonardo per dissezionare i corpi umani.

Un’agenda ricchissima per i delegati provenienti da ogni parte del mondo che in tre giorni vedrà alternarsi chirurgia dal vivo, conferenze, simposi satellite, oltre ad ampi spazi di discussione e confronto.

Il congresso sarà preceduto da due speciali sessioni di formazione il giorno 7 maggio presso il Policlinico Universitario Santa Maria Le Scotte di Siena e presso il Centro Multidisciplinare di Chirurgia Robotica dell’Università di Pisa .

Exemple

Smart city, nuova mobilità pubblica e privata, qualità urbana, innovazione, ricerca e futuro. Sono queste le parole chiave della 1°dizione di Expomove, l’evento dedicato alla mobilità urbana e sostenibile in programma alla Fortezza da Basso dal 9 al 12 aprile.

Expomove è la prima fiera in Italia ad essere raggiungibile grazie all’utilizzo di soli mezzi elettrici messi a disposizione dalla città di Firenze: treno, tramvia dall’aeroporto e parcheggio scambiatore (unico della rete autostradale d’Italia).

L’evento, patrocinato dal Ministero dell’Ambiente, Regione Toscana, Comune di Firenze, Città Metropolitana di Firenze, Camera di Commercio di Firenze e Unioncamere Toscana, si avvale di un comitato scientifico di esperti che presenterà scenari di sviluppo e aggiornamenti sul settore.

Più di 70 gli espositori con tutte le novità del settore automotive. Oltre a convegni, presentazioni di ricerche e dossier tenuti da esperti, molte le iniziative in collaborazione con gli importanti partner dell’evento.

All’insegna della sostenibilità e della tecnologia anche la modalità di accesso e di fruizione della fiera: l’iscrizione è possibile grazie all’APP EXPOMOVE, dotata di tecnologia beacon che permette al visitatore un’esperienza personalizzata.

L’obiettivo ambizioso è quello di permettere all’Italia il salto tecnologico e culturale verso la e-mobility revolution.

Exemple
Dopo il successo delle edizioni precedenti, con un format più ricco ed articolato, dal 27 al 30 marzo alla Fortezza da Basso va in scena la 4° edizione della Mostra Elettrotecnica MEF, uno dei più importanti eventi espositivi di settore su scala nazionale.
La manifestazione è promossa e organizzata da MEF, azienda leader nel settore della distribuzione di materiale elettrico. Per quattro giorni consecutivi i maggiori produttori nazionali e internazionali di impiantistica elettrica, illuminotecnica, termoidraulica e le più qualificate ditte per soluzioni di risparmio energetico esporranno le loro nuove proposte e prodotti ad un pubblico  di addetti ai lavori (installatori, progettisti, architetti, ecc.).
Sabato 30 marzo la mostra è aperta anche ai privati e utenti finali.
Exemple

Dopo il successo della prima edizione torna a grande richiesta alla Fortezza da Basso Firenze Bio, la manifestazione dedicata al mondo del biologico e del biodinamico (ingresso libero con orario: 10 – 19).

Quasi 200 gli espositori, in gran parte toscani ma con rappresentanze da tutta Italia, un evento in crescita grazie ad un lavoro di équipe che ha dato il via ad una comunità, fatta di produttori, associazioni e istituzioni uniti con lo scopo di valorizzare il lavoro di chi produce nel rispetto dell’ambiente e della salute. Oltre 40 gli incontri promossi tra cui spicca il convegno di apertura della Regione Toscana, “Tutela e valorizzazione dell’agrobiodiversità in Toscana”. Ricco il programma dell’area cooking di Gola Giocanda. Fra le novità di questa seconda edizione, le degustazioni sensoriali in collaborazione con Wine Lovers Academy.

A guidare i visitatori all’interno del padiglione Spadolini, l’app di Firenze Bio, disponibile per dispositivi Android e iOS, comunicherà in tempo reale con i beacon. In questo modo l’evento fisico si aprirà al mondo digitale per dare vita a un’esperienza coinvolgente e interattiva, creata su misura del visitatore.

 

Exemple

Sono più di 800 i delegati partecipanti alla 5° edizione di CORA , il Congresso Internazionale sulle controversie in reumatologia e autoimmunità che ritorna a Firenze dal 2011, anno della sua prima edizione. L’evento rappresenta un appuntamento importante per un aggiornamento a 360 °nel campo della reumatologia e dell’autoimmunità.

CORA 2019 si articola con sessioni sintetiche di dibattito, conferenze scientifiche, abstract, spazi sponsorizzati e un nuovo tipo di sessione, la “Corridor Consult”  nella quale i maggiori esperti discuteranno dei casi clinici difficili. Verranno presentate le ultime ricerche sulla diagnosi clinica, la gestione e la patogenesi dei disturbi reumatici e autoimmuni. Un ricco programma scientifico coprirà molte questioni  sull’argomento.

 

 

 

 

Exemple

Tutto è pronto per la Winter Edition della Festa dell’Unicorno che dal 15 al 17 marzo porterà in Fortezza il mondo variopinto di elfi, orchi e creature fantastiche. “Una bella occasione per tutti i curiosi e appassionati del genere fantasy che si ritroveranno a Firenze negli spazi della Fortezza da Basso per un’edizione speciale della manifestazione. Un evento che va nella direzione percorsa dall’amministrazione per la destagionalizzazione dei flussi e la promozione di un turismo anche fuori dai soliti circuiti”, dichiara Cecilia del Re, assessora allo Sviluppo Economico, turismo e fiere del Comune di Firenze.”Sarà un festival con tantissimi spettacoli ed animazioni per un pubblico di tutte le età con famiglie e giovani provenienti da tutta Italia” il commento degli organizzatori.

Nei quartieri monumentali il pubblico potrà trovare un’area completamente dedicata al Signore degli Anelli, al Trono di Spade, D& D e al gioco di ruolo dal vivo. Ci sarà anche uno spazio per gli appassionati di Star Wars, l’area Lego, l’area horror (consigliata solo ai più coraggiosi!)  e uno spazio dedicato a The Walking Dead. Comics e cosplay troveranno invece spazio nel Padiglione delle Ghiaie e alla Palazzina Lorenese.

Un’edizione speciale della Festa dell’Unicorno con un cartellone ricco di iniziative che per tre giorni  trasformerà Firenze nella capitale italiana della creatività e dei colori dell’affascinante ‘pianeta’ fantasy.