Exemple

Nextech Special 2018 alla Fortezza da Basso sabato 26 maggio

Tags:

Nextech inaugura il 2018 con il più grande talento musicale che l’Italia abbia espresso negli ultimi anni: tra i dj più amati in tutto il mondo, sabato 26 maggio torna a Firenze Ilario Alicante per un’edizione speciale alla Fortezza da Basso. In apertura, il live set di Voiski, astro nascente della musica techno.

Memore dei suoi esordi, Ilario tornerà sul palco di Nextech Special per onorare i suoi primi 10 anni di carriera, in quello che si preannuncia come uno degli eventi più attesi della primavera in Italia. Profilo internazionale, eppure Ilario è italiano. Di più, è toscanissimo. Da Livorno, in cui è cresciuto ascoltando e mixando ogni genere musicale, si innamora della minimal techno, della house con sfumature latine e si fa conoscere in tutta la Toscana per i suoi djset. Nel 2008 pubblica su Tenax Recordings la hit “Vacaciones en Chile” che lo proietta nel firmamento della musica elettronica. Produzioni successive come l’EP “Living Near Africa” contribuiscono a rafforzarne la credibilità artistica e le sue tracce vengono inserite nei set di artisti come Richie Hawtin e Ricardo Villalobos.

Per maturare musicalmente, decide di spostarsi a Berlino, dove Sven Väth lo arruola tra le punte di diamante della sua Cocoon Recordings. Dall’Awakenings al Time Warp, dal Watergate all’Egg fino agli eventi targati Cocoon, Alicante si esibisce nei festival e nei club più prestigiosi del mondo ed è oggi, una delle personalità più autorevoli del clubbing mondiale.Sebbene abbia iniziato come clubber, si consideri ancora un clubber, e vorrà sempre mantenere questo legame vitale con il dancefloor, Alicante è anche un producer innovativo: dopo aver fondato la Deep Moves, “classica” etichetta underground a Berlino, da un paio d’anni ha sviluppato il nuovo progetto Virgo, vera e propria piattaforma per trasmissioni IDM techno con la quale Ilario diffonde podcast suoi e della sua crew, senza dimenticare potenti release in vinile (ricordiamo “Virgo Storm”) che raccolgono apprezzamenti dai colleghi di tutto il mondo.

Aprirà l’evento il producer francese Voiski, coinvolto in molti progetti tra cui Tropical Agitation, Kartei, Silicate Musique, Polar Inertia. I suoi loop infiniti combinati con ritmi spigolosi introducono in un ambiente sonoro futuristico e sentimentale allo stesso tempo, vera e propria techno sperimentale. Presente in line up di festival come il Dekmantel e padrone di casa in Boiler Room Paris, Voiski è stato incluso nella compilation “Fabric 98” firmata da Maceo Plex e pubblicata ad aprile.