Exemple

Weekend in Fortezza all’insegna dell’arte del tatuaggio con il Florence Convention Tattoo dall’8 al 10 novembre

Tags:

Torna alla Fortezza da Basso il consueto appuntamento con il Florence Tattoo Convention, l’evento annuale atteso a Firenze da giovani e meno giovani, tatuati e non ma sempre incuriositi da quella che ormai è a pieno titolo una espressione d’arte. L’evento nasce nel 2008 dall’idea di Giacomo Del Sala, Lorenzo Provvedi e Luca Lazzerini, esperti di tatuaggi e piercing e intenti a realizzare un grande evento in sicurezza. Lo scopo è divulgare l’importanza delle norme igienico-sanitarie in tema di tattoo e piercing, promuovere la cultura storico-artistica del tatuaggio, valorizzare il lavoro del tatuatore, creare e mantenere contatti.

Sono moltissimi i tatuatori che parteciperanno alla convention. Molti gli italiani ma anche i professionisti provenienti dall’Europa e dal mondo. Il pubblico potrà così scoprire le tante e diverse tecniche dell’arte del tatuaggio. Non solo la tipica macchinetta ma anche strumenti per noi inusuali come la bacchetta. Tra i tatuatori che hanno adottato tale tecnica: Ajarn Matthieu, Akarn Rung, Alex Ciliegia, Colin Dale, Durga Tattoo, El.Dot, Elle Mana-Festin, Jaz, Jona Tatuaggi Lauretani, Just Sofie, Kila, Kensho II, Leticia La Bruja, Nativos da Terra, Piki Tattoo, Proste, Ryugen, Samuel Olman, Sean Vasquez. Tra i piercer invece: Antarctic Body Piercing, Diego Hmt, Doc Fuser, G-Tano Piercer, Mr. Canale, Patriciapiercing, Stefano Panzera.

Oltre alla possibilità di tatuarsi, i visitatori potranno conoscere da vicino i protagonisti del settore: la manifestazione prevede come ogni anno incontri, concerti, mostre e spettacolari performance.